Parco tematico a Singapore

La storia

Strano lavoro questo.
Ho collaborato a questo progetto, da realizzarsi per l’investimento di non so quale magnate affarista, che si era rivolto ad un grosso studio di progettazione in cui il mio amico Andrea, che non c’è più da parecchi anni, era il progettista architetto. Avevano bisogno di uno che mettesse i nomi alle piante, che pensasse alle masse verdi di questo parco di divertimenti che doveva sorgere in un paese tropicale, dove piove ogni giorno alla stessa ora. Io ero il paesaggista, in mezzo a ingegneri e colleghi architetti. Qualche volta Paolo mi aspettò fuori nel giardino della villa del sunnominato investitore, dove si era allocato il team dei progettisti e dei disegnatori.
Paolo mi ha aspettato una volta, con Francesco, il terzo nato, piccolissimo, intrattenendolo in attesa della poppata. Io ero dentro, dettando nomi di piante incomprensibili a persone che digitavano freneticamente su i computer dell’epoca, agli albori di Autocad.

Il Progetto

Anno

1993

Tema

Progetto del verde e del paesaggio in zona tropicale di Parco tematico di nuova realizzazione.

Professionista incaricato

Arch. Andrea Giovanardi, arch. Mara Celani paesaggista collaboratore

Incarico

Progetto esecutivo